Napoli, Spalletti: “Dobbiamo andare oltre le difficoltà”

Dobbiamo andare oltre le difficoltà. Conosciamo la forza del Leicester e sappiamo che dovremo dare una prova di grande valore”, cosi si è espresso l’allenatore partenopeo Luciano Spalletti che analizza la sfida di Europa League contro il Leicester, fondamentale per il cammino europeo degli azzurri.

Il tecnico di Certaldo si è soffermato sul momento della squadra: “Io trovo un balzo in avanti la prestazione con l’Atalanta. Io non mi porto dietro la scoria della sconfitta, ma l’atteggiamento della mia squadra. Abbiamo disputato la partita nella maniera corretta, poi è chiaro che ci sono gli episodi all’interno della gara e magari se ci fossimo arrivati con la testa giusta probabilmente avremmo ottenuto di più”. 

L’allenatore azzurro ha poi aggiunto delle novità sugli infortunati, da Manolas fino ad Insigne e Fabian: ““Domani tornerà con noi Manolas tra i convocati ma non giocherà i 90 minuti perché dobbiamo essere certi che non si riacutizzi il problema. Fabian e Insigne proveremo a recuperarli per l’Empoli ma non è semplice”. 

Infine, le considerazioni sul percorso europeo e sull’importanza di continuare l’avventura in Europa League: “Il match col Leicester è una radiografia dell’anima che hanno i calciatori, perché non ci sono appelli dopo. O si vince o non si va più in giro per l’Europa. Quindi il carattere deve essere quello giusto per raggiungere una prestazione di alto livello e per scrivere una bella storia degna del Napoli”.

Condividi su