Campi Flegrei Pozzuoli Terremoto Scosse Sciame Sismico

Pozzuoli: continua l’attività sismica, boati e tremori avvertiti dalla popolazione

Pozzuoli – Dall’alba i sensori dell’Osservatorio Vesuviano, stanno registrando alcuni eventi sismici nell’area dei Campi Flegrei.

L’attività sismica, di bassa intensità, è ancora in atto. L’evento più significativo, alle 5:54 di magnitudo 1.1, a cui ha fatto seguito un’altro alle 12:22 di pari intensità. Dalle prime rilevazioni, l’epicentro si concentra sul versante della Solfatara prospiciente via Napoli a Pozzuoli. E alle 14:29, ancora un evento, di magnitudo 1.3 è stato avvertito dalla popolazione, stavolta con epicentro nella zona alta di Pozzuoli.

Ieri una scossa di terremoto era stata registrata alle ore 4,52 sempre nella città puteolana, con magnitudo 1,8, alla profondità di 4120 metri. L’evento con epicentro tra l’area portuale e La Pietra era stato avvertito dalla popolazione di Pozzuoli alta, del lungomare e dei quartieri occidentali di Napoli. Avvertito anche un boato che ha preceduto l’evento. La scossa rientra nel fenomeno del bradisismo flegreo che ha fatto registrare già l’altro ieri un terremoto di magnitudo 1,7 a cui hanno fatto seguito altre scosse di minore intensità fino alle 6,17 di Domenica mattina.

edilmer

Condividi su