Afragola Battaglia di Andrea

Afragola: Il piccolo Andrea e la categoria dei disabili offesi sui social da un agente della Polizia Municipale. Interviene subito anche il sindaco Pannone

Afragola – Un brutto episodio avvenuto su Facebook ha visto coinvolta “La Battaglia di Andrea”. Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa di quanto accaduto.

Offeso pesantemente sui social il piccolo Andrea, sotto un post in cui i genitori hanno chiesto aiuto alle forze dell’ordine, offese gravi, diventate gravissime, perché l’autore del commento é un agente della Polizia Municipale di Afragola.

Parole forti nei confronti di Andrea e di tutti i disabili, da parte di chi dovrebbe tutelarci, aiutarci, parole offensive da parte di un agente, proprio sotto il post in cui noi chiediamo aiuto alle forze dell’ordine. Il comandante della Polizia Municipale Orlando ci ha immediatamente dato la sua solidarietà – dichiara Maraucci – assicurandoci che prenderà provvedimenti. Questa persona non solo ha offeso Andrea e tutti i disabili – prosegue – ma ha mancato di rispetto alla divisa che indossa e a tutti i suoi colleghi di Afragola che ogni giorno fanno il loro dovere. Chiediamo sia al Comandante Orlando che al sindaco Pannone di intervenire in maniera forte – prosegue – noi, insieme ad altri genitori provvederemo a denunciarlo, ma ci aspettiamo anche dei seri provvedimenti disciplinari – conclude – queste parole non fanno male solo ai disabili, fanno male a tutta l’intera comunità afragolese“.

Intanto il sindaco Antonio Pannone ha subito telefonato alla famiglia di Andrea per dar loro solidarietà e gli ha assicurato che andrà fino in fondo alla situazione.

Battaglia di Andrea commento Agente Municipale Afragola

 

GROSSI ASSICURA E FINANZA

Condividi su