Napoli-Sampdoria: probabili formazioni e statistiche

Ritornare alla vittoria dopo il pareggio contro la Juventus. E’ questo l’obiettivo del Napoli di Luciano Spalletti, che al Diego Armando Maradona, ospita la Sampdoria di Roberto D’Aversa, reduce dal ko interno contro il Cagliari.

Per quanto concerne le formazioniSpalletti dovrebbe confermare il suo 4-2-3-1, riproponendo la stessa formazione contro la Juventus: Ospina tra i pali; difesa a quattro formata da Di Lorenzo, RrhamaniJuan Jesus e Ghoulam. A centrocampo, spazio al tandem Demme-Lobotka, mentre in attacco confermato Mertens, sostenuto dal trio di mezze punte formato da Zielinski, Politano e capitan Insigne.

Tante conferme per la Sampdoria con D’Aversa pronto a confermare il suo 4-4-2: Audero tra i pali; difesa a quattro formata da Ferrari, Chabot, Dragusin e Murru. A centrocampo, spazio alla cerniera formata da Ekdal e Thorsby, mentre sulle corsie spazio a Berezynski e Askildsen (vista la squalifica di Candreva). Infine, in attacco confermatissimo il tandem formato da Caputo e Gabbiadini, con il grande ex Fabio Quagliarella pronto a subentrare.

Sarà il confronto numero 108 tra queste due compagini in Serie A, la  54esima edizione in casa azzurra.Questo il bilancio dei 53 precedenti interni: 26 successi Napoli, 19 pareggi, 9 vittorie per i blucerchiati. L’ultimo successo azzurro risale alla passata stagione quando i partenopei guidati da Gattuso s’imposero per 2-1 grazie alle reti di Petagna e Lozano, mentre l’ultima vittoria della Samp risale al 19 aprile 1998, quando la formazione di Boskov s’impose per 2-0 grazie alla doppietta di Laigle.
Condividi su