Ai domiciliari per droga ma con 2 kg di cocaina in casa: Preso un 27enne

Sono stati i carabinieri di Quarto Flegreo a scovare il soggetto, già ai domiciliari: in casa anche un impianto di videosorveglianza.

Malgrado fosse ai domiciliari, proprio per spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri, durante un controllo nella sua abitazione, hanno trovato ben due chilogrammi di cocaina e due etti di hashish.

I carabinieri di Quarto Flegreo, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nei confronti di Carlo Baiano, 27 anni, che oltre alla droga in casa aveva un bilancino di precisione digitale, un taglierino telescopico, materiale atto al confezionamento, un taccuino riportante le trascrizioni inerenti importi e quantità riconducibili all’attività di spaccio, oltre che la somma in contanti di circa 21 mila euro, provento dell’attività delittuosa.

L’abitazione, inoltre, è stata trovata dotata di telecamere di videosorveglianza, installate per “neutralizzare” i controlli delle forze dell’ordine.

Condividi su