Il Comandante della Polizia Locale Michele Orlando lascia Afragola, prende il comando il capitano Calandrelli

Michele Orlando da ieri non è più il Comandante della Polizia Locale di Afragola. Assunto durante l’amministrazione Grillo per effetto della legge 267/2000 con il cosiddetto “110” e che ha brillantemente diretto il corpo di Polizia Locale in questi anni, con uno stile di riservatezza e concretezza, era stato confermato anche dall’amministrazione Pannone.

Era stato annunciato pubblicamente già dal sindaco Pannone durante un intervento a margine della “Ritirata di Sant’Antonio. Ieri mattina la notifica dell’atto che ferma il suo contributo alla città.

Sono gli effetti del Dissesto Finanziario dichiarato dal Comune di Afragola che si ripercuotono sulla gestione della macchina comunale. Non sono i soli, il sindaco dovrà rinunciare anche a staff e altro.

Nel documento di fabbisogno della pianta organica è stato già previsto per il 2023 una figura che vada a coprire il Comando di Polizia Locale di Afragola, adesso bisogna capire se questo con il Dissesto potrà avvenire.

Il Sindaco Pannone ha sottolineato il buon lavoro del Comandante Orlando e i motivi del suo stop tutti da addebitare agli effetti del Dissesto finanziario dell’Ente con oltre 50 milioni di debiti che verranno gestiti da un commissario.

A sostituire il Comandante Orlando è stato chiamato automaticamente, in forza della posizione organizzativa, il Capitano Francesco Calandrelli, già in forze al Comando di Polizia Locale di Afragola.

Ieri l’incontro di Orlando con il Sindaco e i saluti al Comando di Polizia Locale.

 

Condividi su