Ballata per la sirena: arriva il libreria il nuovo romanzo di Arturo Belluardo

di Simona Lazzaro – Il 21 luglio 2022 arriverà il libreria il nuovo romanzo di Arturo Belluardo, “Ballata per la Sirena”, pubblicato dalla casa editrice napoletana Perrone Editore.

Di cosa parla “Ballata per la sirena”?

Cosa fareste se vostra madre vi confidasse, in punto di morte, di essere una sirena? È questo ciò che accade al protagonista di questo romanzo a cui la madre chiede anche di riportarle la sua coda e di “restituirla al mare”.

Mentre aspettiamo di poter leggere “Ballata per la sirena”, per ingannare l’attesa ci accontentiamo e vi lasciamo con la quarta di copertina:

“L’avvocato è un uomo duro, spietato, che si è fatto strada da una periferia siciliana a calci e morsi. Razzista e sessista. Torna in Sicilia dalla madre che, in punto di morte, gli rivela di essere una sirena e lo prega di riportarle la sua coda e di restituirla al mare.

“L’avvocato dovrà rubare il corpo della madre e caricarlo su una barca per seppellirlo in mare. Proprio in mezzo al Mediterraneo che avverrà l’incontro con un’altra Sirena ed è qui che l’avvocato andrà incontro al suo destino di essere ibrido, mezzo uomo e mezzo pesce. Il racconto si dipana in un’avventura grottesca, rocambolesca e fantastica, tra gelide celle mortuarie e caposala sexy, tra scenari marini indimenticabili e prostitute slave in lattice nero, tra il ventre gonfio del ministro della paura e la sensualità ferina della Sirena.

“La forza del romanzo è nel linguaggio che Belluardo crea, un linguaggio onirico e fantasmagorico, che mischia alto e basso, lingua e dialetto, mitologia e erotismo, con una potenza trascinante e visionaria. Un viaggio nell’anima materna, nel crollo della mitologia, nel dramma dell’emigrazione, nella coscienza di chi non si può più tirare indietro di fronte alla responsabilità di essere uomo”

Segui il nostro laboratorio di giornalismo al femminile LaSettimanaTV – Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Condividi su