Impegno Civico: Di Maio lancia un nuovo soggetto politico.

Luigi Di Maio ha lanciato, insieme a Bruno Tabacci, un nuovo soggetto politico: “Impegno civico”.

Impegno civico, una forza giovane ed ecologica contro gli estremismi

di Simona Lazzaro – Il nuovo partito dell’ex-pentastellato punta sui giovani, il terzo settore e la transizione ecologica – rappresentata da un’ape stilizzata sul simbolo del partito – e si tratterà di una forza moderata e riformista che non vuole lasciare il Paese nelle mano degli estremisti.

Contro le crisi che attanagliano l’Italia, spiega Di Maio, serva unità: “Lasciamo agli estremisti i litigi, le ironie, i veti: quando ci sono delle priorità si risponde con l’unità, non con la divisione. […] La vittoria degli estremisti significa Isolarci dall’Europa”. Per questo, fa appello a tutti i partiti riformisti per sconfiggere la destra e gli estremismi che hanno condotto alla fine prematura del governo Draghi.

Tabacci: “Un passaggio generazionale”

Precedentemente Tabacci aveva paragonato le prossime elezioni al voto del 2 giugno 1946: “Quel giorno” spiega “la scelta era secca: Repubblica o Monarchia; così è stavolta. […] Il 25 settembre” ha aggiunto ieri “si gioca una partita di sola andata. È una data epocale: europeismo e atlantismo da una parte, filoputinismo dall’altra”.

Per Tabacci si tratta di un “investimento sul futuro” e di un “passaggio generazionale”: “Da democratico cristiano convinto” ha affermato “mi vengono in mente le parole di Papa Roncalli: se incontri un viandante non chiedergli da dove viene, ma domanda dove sta andando.”

Segui il nostro laboratorio di giornalismo al femminile LaSettimanaTV – Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Condividi su