Sta per cominciare il campionato di serie A: cosa aspettarci?

Sabato 13 agosto prenderà il via il Campionato la stagione 2022/2023 del Campionato di Serie A.

L’inizio delle partite è anticipato al weekend di Ferragosto perché tra il 13 novembre e il 4 gennaio ci sarà la sosta per i Mondiali in Qatar. Per la fine del campionato bisognerà aspettare il 4 giugno 2023.

Il presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini, è intervenuto a Il Foglio commentando vari aspetti del calcio italiano: “Le squadre mi pare si siano tutte rafforzate e c’è anche molto entusiasmo, probabilmente dovuto anche alla vicinanza tra la fine del campionato scorso e questo nuovo inizioLe squadre stanno lentamente uscendo dagli effetti della pandemia, quando gli introiti si sono sensibilmente ridotti. Mi limito a ricordare che il Parlamento, per aiutare le società sportive, ha sospeso i loro versamenti tributari fino a novembre, per cui bisognerà ora trovare soluzioni graduali. Rimane comunque alto l’interesse degli investitori.

Se guardiamo a proprietà straniere come Bologna, Fiorentina, Spezia, o anche la Roma, per citarne alcune, si vede una grande passione con investimenti importanti, anche in infrastrutture. Se i proprietari sono fondi d’investimento, vi è sempre e deve esservi innanzitutto una attenta valutazione sulla redditività economico finanziaria.

L’importante è che non si veda la Serie A come oggetto di speculazione, con un fondo che arriva, resta solo due-tre anni compravendendo giocatori con la speranza di vincere un titolo e poi rivende. L’ideale sarebbe avere investimenti diretti a migliorare il livello complessivo della Serie A, potenziando le infrastrutture, i vivai e il calcio femminile, costruendo una legacy”.

“Il tema economico esiste. Non è più la Serie A degli anni Novanta. In quel periodo non si è investito abbastanza in infrastrutture, come hanno fatto altre leghe, e ora ne paghiamo le conseguenze. Per fortuna però le società stanno trovando altre strade, come quella dei giocatori svincolati, per esempio, o dei prestiti, che ci permettono di poter aver campioni da tutto il mondo. E comunque non scordiamoci che vivere in Italia è in cima alle liste delle preferenze e anche questo può attirare grandi campioni” ha aggiunto il presidente.

FANTA PRONOSTICI

Il Milan Campione d’Italia 2021/2022 è pronto a fare doppietta dopo lo scudetto vinto lo scorso maggio. Sul mercato si è rinforzato con gli arrivi di Origi, De Ketelaere e Adli. Ma anche le altre squadre non stanno di certo a guardare e si sono rinforzate con giocatori di spessore che contribuiranno sicuramente ad un ottimo piazzamento in classifica. Alla Roma, per esempio, sono arrivati: Dybala, Wijnaldum, Celik; all’Inter: Lukaku e Mkhitaryan; alla Juve: Bremer, Pogba e Di Maria.

Chi sarà incoronato re nel campionato che si appresta a cominciare?

Segui il nostro laboratorio di giornalismo al femminile LaSettimanaTV – Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Condividi su