Dodicenne in bicicletta ucciso da mezzo pirata: omicidio stradale e fuga per il 22enne denunciato

E’ stato denunciato per omicidio stradale e fuga, secondo quanto si apprende da ambienti investigativi, il giovane 22enne accusato di aver investito e ucciso con l’auto la scorsa notte in via Bartolini, alla periferia di Milano, un dodicenne in sella alla sua bicicletta. Dopo l’incidente, il ragazzo, che guidava senza patente un’auto intestata a una società, è fuggito per poi costituirsi 4 ore dopo.

E’ risultato negativo all’alcol test, mentre si attendono gli esami tossicologici. Il padre della vittima, vedovo da un anno, era nel bar ristorante che gestisce in via Bartolini, nei pressi del quale è accaduta la tragedia. Il bambino è stato trovato a una ventina di metri dal punto dell’investimento.

Condividi su