Minaccia di morte la vicina: 50enne arrestato. Ha condizionato la vita della donna per oltre 1 anno

La donna aveva cambiato abitudini dopo i continui insulti e minacce. 

Insulti e minacce di morte contro la vicina di casa. Per questa ragione i carabinieri della stazione di Arienzo in provincia di Caserta hanno arrestato in flagranza un 50enne indagato per atti persecutori, resistenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata.

I militari dell’Arma sono intervenuti in piazza Valletta ricevendo spintoni e violenza fisica da parte dall’uomo. Le indagini successive hanno permeso di accertare come i comportamenti persecutori nei confronti della donna andassero avanti da circa un anno, tanto da condizionarne le abitudini di vita e la serenità della vicina.

Il 50enne è stato portato in carcere a Santa Maria Capua Vetere.

Condividi su