Minacce di morte all’ex pornostar Waima: arrestato 35enne di Marano

Marcello Schiattarella, 35enne residente a Marano, è stato condannato a 2 anni e 4 mesi con l’accusa di aver stalkerizzato Waima Vitullo, ex pornostar romana con la quale nel 2021 aveva avuto una relazione durata qualche mese. L’uomo era già finito ai domiciliari con la prescrizione dell’utilizzo del braccialetto elettronico. Il provvedimento è arrivato al termine del processo con rito abbreviato. La Procura aveva richiesto una condanna di 2 anni e 6 mesi.

Ieri è arrivata la condanna a 2 anni e 4 mesi. L’avvocato Federico Sinagra, legale di parte di civile della donna, ha dichiarato: “Si tratta di una sentenza giusta: sarebbe stato un errore concedere le attenuanti generiche a chi ha continuato imperterrito fino a pochi giorni fa a portare avanti condotte persecutorie anche in presenza di una misura cautelare”.

Condividi su