Detenuto si laurea alla Federico II di Napoli con il massimo dei voti

Un detenuto del carcere di Poggioreale si è laureato con il massimo dei voti in Scienze Sociali all’Università degli Studi “Federico II” di Napoli.

Detenuto si laurea alla Federico II

Ciò è stato possibile grazie alla semilibertà concessa al detenuto per discutere della tesi nelle aule del Dipartimento di Scienze Sociali.

L’argomento della tesi trattato da quest’ultimo è stato “Lo studio negli istituti penitenziari: il valore educativo tra formazione, resipiscenza e recidiva. Education and imprisonment”, discussa con il professor Roberto Serpieri

Il detenuto sottolinea che essersi laureato, “conferma l’importanza dell’attività intrapresa con grande impegno da tutti i docenti che insegnano al Polo Penitenziario, dai tutor, dalla polizia penitenziaria, dagli operatori, ma principalmente dagli studenti detenuti che si dedicano allo studio per il proprio futuro, per dare senso al tempo della detenzione e per guardare alla libertà con occhi e competenze nuove e diverse

Ad impegnarsi nel progetto Polo Universitario Penitenziario sono: 8 dipartimenti della Federico II, più di 100 docenti per semestre che vi insegnano e 19 tutor tra studenti e dottorandi.

 

Condividi su