Sale a più di 120 euro il prezzo del gas ad Amsterdam

Lo scorso 31 ottobre, il livello di riempimento degli stoccaggi della Stogit (società controllata al 100% da Snam) ha raggiunto una percentuale del 95,2%, per un totale di 11,2 miliardi di metri cubi di gas naturale, ai quali si sommano i 4,5 miliardi di metri cubi di stoccaggio strategico.

Il sistema energetico nazionale potrà, inoltre, disporre di ulteriori 1,1 miliardi di metri cubi accumulati negli stoccaggi degli altri operatori.

“Il risultato è essenziale per il prossimo inverno e certamente non era ipotizzabile anche solo lo scorso luglio, quando il traguardo fissato al 90% sembrava di per sé molto sfidante”.

Lo sottolinea l’a.d di Snam, Stefano Venier commentando il livello degli stoccaggi che hanno superato il 95%.

Le quotazioni del future sul gas naturale crescono. Alla Borsa di Amsterdam il TTF tocca i 124 euro. Dopo la fiammata ora viene scambiato a 122,5 euro in rialzo del 5,4 per cento.

Condividi su