Massimiliano Farci: Ergastolo per femminicidio

Massimiliano Farci, 55 anni è stato condannato all’ergastolo e 18 mesi di isolamento diurno per 1 anno e mezzo. La Corte d’assise di Sassari lo ha ritenuto colpevole del femminicidio di Speranza Ponti, 49 anni, uccisa ad Alghero il 5 dicembre del 2019. I giudici hanno accolto per intero le richieste dei pubblici ministeri Beatrice Giovannetti e Angelo Beccu. La sentenza è stata emessa dopo 3 ore di camera di consiglio, con la presenza in aula dell’imputato.

Per Farci, questo è il secondo ergastolo, il primo avvenne nel 1999 per il delitto Baldussi. Al momento dell’uccisione, l’ex compagna, Speranza Ponti si trovava in regime di semilibertà. I genitori della donna commentando la sentenza: «Giustizia è fatta». 

Condividi su