Autonomia della scuola, De luca: rischio disastro.

 

Nel corso dell‘assemblea regionale di ANCI Campania, presso il Belvedere di San Leucio, a Caserta, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha sottolineato dei problemi riguardo alla ” Bozza Calderoli “ sull’autonomia scolastica. Tale bozza non è ancora formalizzata ma già circola in ambienti politici. Si parla di una disparità economica tra Nord e Sud in alcuni settori ma in particolare dell’aumento di circa 1500 euro sullo stipendio degli insegnanti che lavorano al Nord. A detta del Governatore De Luca questo causerebbe una quantità di prof. emigranti per motivi economici, direi anche ovvi. Si parla anche nella bozza di compartecipazione delle Regioni alle entrate fiscali e contratti integrativi per la sanità sempre da parte delle Regioni. Questi tre punti, continua De Luca, bastano per determinare una drammatica situazione per il Sud. De Luca chiede quindi al Presidente del Consiglio Meloni un interessamento alla questione per il bene della Patria.

Condividi su