Manovra finanziaria, tutti i bonus per il 2023

Sono previste una serie di modifiche per le misure di aiuto alle famiglie, come ad esempio l’aumento dell’assegno unico, ma non per tutti. Il presidente del consiglio Meloni, ribadisce gli aiuti alle famiglie, con un costo in manovra finanziaria pari a quasi 2 miliardi di euro. Come promesso in campagna elettorale, questo governo ha previsto nuovi bonus e fondi in aiuto alle famiglie italiane come ad esempio: cambia ma solo per le madri, il congedo parentale, cambia l’assegno unico universale con il 50% in più nel primo anno di vita del figlio e più 50% alle famiglie con 3 o più figli, 100 euro in più per i primi 3 anni di vita in caso di figli gemelli, 68 milioni stanziati per il bonus “centri estivi”, la riduzione dell’ iva sugli assorbenti per le donne, la cosiddetta “Tampon tax”, al 5% e che comprende anche i pannolini per bambini. Aumentata anche la soglia isee per accedere al classico bonus bollette da 12 mila euro a 15 mila euro, ed in arrivo anche la “carta risparmio spesa” per acquistare beni di prima necessita. Un corposo stanziamento quindi in aiuto agli Italiani.

Condividi su