Esami cardiologici gratuiti e un bancomat del cuore in 26 città con “Truck Tour Banca del Cuore 2023”

 

Ieri, 25 giugno, è ripartita la campagna nazionale di prevenzione cardiovascolare “Truck Tour Banca del Cuore 2023” nel più ampio progetto nazionale di prevenzione cardiovascolare “Banca del Cuore”. Nel corso dei prossimi 6 mesi, da giugno a novembre un Jumbo Truck appositamente allestito tornerà a fare tappa in oltre 26 città italiane, per offrire a tutti i cittadini la possibilità di sottoporsi ad uno screening cardiologico completo e gratuito con la consegna di un BancomHeart personale con i propri dati e i risultati degli esami. Il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare Banca del Cuore, da sempre attivo per la prevenzione delle malattie cardiovascolari si mette gratuitamente a disposizione della popolazione con screening cardiologici volti non solo alla prevenzione, attraverso la riduzione dei principali fattori di rischio per lo sviluppo delle malattie cardiovascolari, ma anche e soprattutto per aiutare la popolazione generale a scoprire eventuali effetti cardiologici, ancora misconosciuti e non evidenti sul proprio sistema cardiovascolare. Durante la permanenza del Truck nelle singole città, si svolgeranno inoltre dibatti e incontri sul tema della prevenzione delle malattie cardiovascolari destinati a clinici.  Grazie al Progetto Banca del Cuore, ideato da Michele Gulizia e coordinato dal Settore Operativo Autonomo “Banca del Cuore” della Fondazione per il Tuo cuore, a tutti i cittadini che afferiranno al Truck verrà consegnata una BancomHeart personale, una card unica al mondo che permette l’accesso 24 ore su 24 al proprio elettrocardiogramma, ai valori della pressione arteriosa, alle patologie sofferte, alle terapie assunte, agli stili di vita praticati e a tutti gli esami cardiologici e di laboratorio eseguiti. Tutti i dati verranno in tal modo custoditi in una “cassaforte” virtuale che consente, attraverso una password segreta conosciuta solo dall’utente, di connettersi dall’Italia e/o dall’estero alla “Banca del Cuore” per consultare o scaricare i propri dati clinici ogni volta che lo si desidera, o metterli a disposizione del proprio medico curante o a quello di un Pronto Soccorso in caso di emergenza sanitaria. L’iniziativa, promossa dalla Fondazione per il Tuo cuore dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, sin dal suo esordio nel 2017 ha ricevuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, di Rai-Responsabilità Sociale e di Federsanità-ANCI. 

https://fb.watch/loswQE6AO5/