Ciclismo: Carovana Rosa farà tappa a Caivano con Faustino Coppi e Giulia Occhini

Oggii festa nella città a nord di Napoli: sosta al parco Livatino

Nel giorno di riposo, la Carovana Rosa del Giro d’Italia sarà a Caivano. Obiettivo, vivere un momento di divertimento e impegno per i valori dello sport e della legalità con i giovani della città.

L’appuntamento è per oggi, lunedì 13 maggio. Saranno presenti, come annuncia Città Metropolitana di Napoli, le istituzioni e i vertici di Rcs Sport (società organizzatrice del Giro d’Italia) con un ospite d’eccezione: Faustino Coppi, il figlio del Campionissimo e di Giulia Occhini, nota come la “dama bianca”.

L’iniziativa punta a sensibilizzare i giovani del territorio attraverso il linguaggio a loro più consono – quello della musica, dello spettacolo e del divertimento – verso i valori dello sport e della legalità. La carovana – composta da circa 40 vetture, tra cui diversi pick-up e un truck rosa, con a bordo performer degli sponsor che incontreranno il pubblico e regaleranno gadget – attraverserà, intorno alle ore 12, prima le strade del centro di Cardito, accompagnata dalla locale polizia municipale. Al confine con Caivano, prevista la staffetta dei caschi bianchi: saranno quelli della cittadina caivanese a prendere in consegna il torpedone fino a condurlo al parco Livatino, il nuovo parco urbano attrezzato realizzato presso l’ex centro sportivo Delphinia, tristemente noto alle cronache perché teatro delle violenze perpetrate su due cuginette.

A partire dalle 12.30 la carovana sosterà nel parco e darà vita a uno show con musica, balli, coreografie, giochi, animazione e intrattenimento. Previsto un grande coinvolgimento del pubblico.

Sarà presente anche il Pullman Azzurro della polizia stradale per attività rivolte a sensibilizzare i ragazzi a comportamenti corretti alla guida e al rispetto del codice della strada.

Successivamente, previsto un momento istituzionale e sportivo, moderato da uno speaker di Rtl, a cui prenderanno parte il coordinatore della commissione straordinaria che guida il Comune di Caivano, Gianfranco Tomao; l’amministratore delegato di Rcs Sport, Paolo Bellino; il direttore del Giro d’Italia, Mauro Vegni; il commissario straordinario di Governo per Caivano, Fabio Ciciliano; il vicesindaco della Città Metropolitana di Napoli, Giuseppe Cirillo. Successivamente il giornalista e scrittore Gian Paolo Porreca intervisterà Faustino Coppi, al quale la sezione campana della federazione ciclistica italiana, consegnerà una targa.