Bagnoli – Clausole sociali negli appalti per la bonifica di Bagnoli, al via la profilazione dei lavoratori


Clausole sociali negli appalti per la bonifica di Bagnoli, al via la profilazione dei lavoratori

Lunedì 24 giugno, alle ore 10.00, presso il Commissariato Straordinario per la bonifica ambientale di Bagnoli (Auditorium Porta del Parco – Via Diocleziano 341) è in programma la prima di due giornate finalizzate al matching tra domanda e offerta di lavoro in vista dell’avvio delle opere di bonifica. All’iniziativa, sostenuta dall’Amministrazione comunale di Napoli, sarà presente l’assessora al Lavoro Chiara Marciani.

Il Tavolo di discussione partecipata sulla tematica del lavoro avviato dalla Struttura commissariale con la partecipazione dell’Assessorato al Lavoro, dei comitati e delle associazioni del territorio e di professori di materie pubblicistiche e giuslavoristiche dell’Università degli Studi di NapoliFederico II” ha analizzato la necessità di individuare strumenti giuridici per tutelare chi, come gli abitanti di Bagnoli, ha subito i pregiudizi della situazione che nel tempo si è verificata nell’area. Grazie alle clausole sociali, la cui previsione negli atti di gara è divenuta obbligatoria a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Codice dei contratti pubblici, sarà possibile legare gli obiettivi di protezione sociale che connotano tali clausole, al territorio oggetto di risanamento.

Si apre ora la fase successiva, voluta dall’Amministrazione comunale, che è quella della profilazione dei lavoratori disponibili ad essere impiegati per gli interventi che saranno realizzati nell’area.

Una seconda giornata è stata già fissata per il primo luglio, sempre alle ore 10.00.