LA FRATTESE NON MOLLA, 4 A 1 CON LA SARNESE

FRATTESE BANNERI NEROSTELLATI TENGONO IL PASSO DEL SIRACUSA COI GOL DI LONGO E TOMMASINI

di Attilio Del Prete – A quattro giornate dal termine e l’incontro con l’Aversa Normanna da recuperare, la squadra di Liquidato sa di dover rispondere alla vittoria del Siracusa per continuare a cullare il sogno Lega Pro senza passare per gli spareggi. In un Ianniello come al solito caldo, la Frattese incontra la Sarnese reduce dalla bella vittoria in casa contro la Vibonese. Buon avvio della Frattese che impegna la difesa avversaria al 4’ con Celiento su traversone da destra di Capaldo. La Sarnese però va al tiro con Nasto all’11, ma il diagonale non inquadra la porta di Rinaldi. Al 20’ i padroni di casa passano in vantaggio con un’azione rocambolesca: Cross da calcio d’angolo di Marotta, la difesa della Sarnese pasticcia e ne fa le spese Di Palma, che deposita la palla nella propria porta. Gli ospiti accusano il colpo e al 22’ corrono il rischio di subire il secondo gol con un colpo di testa di Della Monica che mette di poco alto.
La Frattese sembra padrona del campo, ma al 31’ Savarese trova il gol con un tiro a giro di sinistro che prima colpisce la traversa e poi si insacca alle spalle di Rinaldi. La Frattese però non si scompone e al 40’ ha una grandissima occasione con Costanzo che, approfittando del lavoro di sponda di Longo, si invola solo verso la porta, ma il suo tiro è abbondantemente largo. Secondo tempo che vede subito la Frattese aggressiva ed al 4’ Celiento viene atterrato in area; l’arbitro non ha dubbi e decreta l’estrema punizione. Dal dischetto Longo non sbaglia e riporta in vantaggio i suoi. I ragazzi di Mister Liquidato si scrollano di dosso gli ultimi timori e al 13’ trovano la terza segnatura ancora con Longo che di testa finalizza un perfetto cross proveniente dalla sinistra di Celiento. I nerostellati giocano sul velluto e due minuti dopo il duo Capaldo-Costanzo crea ancora pericoli, ma l’azione viene interrotta dai difensori avversari.
La Sarnese non si arrende e ci prova al 31’ con Fontanarosa, ma il suo tiro termina alto ,ed al 34’ con Savarese, ma il suo tiro è respinto alla difesa. Quando ormai la partita sembra ai titoli di coda , Tommasini mette di testa la sua firma sul match al 49’ su cross del solito Celiento.

Frattese: Rinaldi, Capaldo (31’ s.t Calamaio), Della Monica, Costanzo, Tommasini, Varchetta, Ammaturo, Liccardo (37’ Aliperta), Longo, Marotta (34’ s.t. Selva), Celiento.
A disposizione: Magliacano, Di Nardo, Aliperta, Selva, Acampora, Maggio, Calamaio,Vacca, Barbato. All. Liquidato.

Sarnese: Baietti, Gabbiano, Loreto, Pastore, Catalano, Fontanarosa, Savarese, Langella (31’s.t. Catuogno), Di Palma (39’ D’Avino), Imparato (11’ s.t. Talia), Nasto.
A disposizione: Sorrentino, Tortora, Cozzolino, Catuongo, Talia Cacciottolo, Marotta, D’Avino Simonetti. All. Esposito.

Arbitro: Capovilla di Verona

Condividi su