300 artisti internazionali al CAM di Casoria si interrogano sulla sopravvivenza dell’arte contemporanea

banner camCAM FACTORY organizza “SURVIVAL” 23-30 settembre 2016

il grande festival d’arte contemporanea sulla sopravvivenza dell’arte contemporanea nella societa’ di oggi ed autogestito direttamente dagli artisti.

Il Festival ha come filo conduttore “Survival” la sopravvivenza dell’arte contemporanea nella società di oggi, con un programma che prevede una grande mostra, performance, live music, incontri e workshop

Uno straordinario esperimento visivo e mediatico lanciato dal museo CAM con più di SURVIVAL-locandina1-819x1024300 artisti internazionali esposti su una superficie di 1.500 mq per dare risposte a quesiti quali: Cos’è l’arte contemporanea oggi? Dove va? L’artista ha ancora un ruolo nella società contemporanea? È ancora libero? Esiste una differenza tra il pensiero artistico comune e l’estetica decisa dal grande mercato speculativo mondiale dell’arte? La cultura è diventata una macchina che produce arte come merce da consumare o resta ancora il concetto di arte libera per innalzare lo spirito? È ancora possibile la sopravvivenza dell’arte, così come la conosciamo, nella società della mercificazione capitalistica? Sarà Ikea il futuro degli artisti non commercializzati dalle grandi gallerie? E i musei e le gallerie d’arte, diventeranno tutte sale da Happy Hour pur di ricevere pubblico?

Come iscriversi (clicca quì)

Condividi su