VIDEO – Domani al Mercadante va in scena “il giorno della laurea” del regista Giovanni Meola

Dal 26 aprile al 1 maggio. Guarda il video di presentazione

Una coppia di quasi 45enni, un figlio di 22 anni nel giorno della sua laurea e una sconvolgente verità con cui confrontarsi. Ne ‘Il Giorno Della Laurea’ ci troviamo di fronte all’inaudito proposito di un figlio che invita i genitori a non partecipare alla propria seduta di laurea per motivi a dir poco inconcepibili. Con toni che passano dall’apparente commedia al dramma claustrofobico (e viceversa), i due vengono messi di fronte alla necessità di prendere, e in fretta, una decisione su cosa fare e come farlo. La prolungata crisi mondiale costringe a fare i conti con problemi enormi ma a questa coppia di prototipi della media borghesia occidentale l’imminente laurea in economia a pieni voti del loro unico figlio apre le porte alla speranza. La speranza che lui possa salire la scala sociale ma anche la speranza che possa permettere loro, dopo gli enormi sforzi profusi per garantirgli la migliore istruzione possibile, di emanciparsi dalla situazione nella quale si sono venuti a trovare nonostante i loro ‘buoni valori’, ‘buoni comportamenti’ e ‘buoni propositi’ di tutta una vita. Ma il figlio della coppia, ‘futura classe dirigente’, nonostante capacità e opportunità, non si riconosce nei modelli della società occidentale, soprattutto in termini di giustizia ed eguaglianza sociale. Nuovo capitolo nella drammaturgia dell’autore che alterna da anni lavori in italiano a lavori in napoletano.
Questa volta tocca all’italiano e ad una storia di stringente attualità ma anche molto paradossale e sconcertante dato che i due personaggi in campo si troveranno ad essere dei novelli ‘Adamo & Eva’ alle prese con una decisione impossibile da prendere. Prodotto dal Teatro Stabile di Napoli, che lo ha scelto tra molte proposte per far parte della prima stagione da Teatro Nazionale, il testo è una ‘novità italiana assoluta’ e vedrà in scena due attori di grande spessore e professionalità.
ENRICO OTTAVIANO, già molte volte al fianco del regista e della sua compagnia Virus Teatrali, nonché impegnato in passato in importanti e prestigiose collaborazioni teatrali (come quella con Giancarlo Sepe col quale ha partecipato alla tournèe mondiale di un suo fortunato spettacolo) e
CRISTIANA DELL’ANNA, attrice formatasi presso una prestigiosa scuola di teatro londinese e presto in un ruolo da protagonista, sul piccolo schermo, nella seconda stagione di ‘Gomorra-la serie’ (oltre che interprete da alcune stagioni di ‘Un Posto al Sole’).

Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale “IL GIORNO DELLA LAUREA”. Testo, regia e disegno luci GIOVANNI MEOLA. Con CRISTIANA DELL’ANNA e ENRICO OTTAVIANO. Scene LUIGI FERRIGNO. Costumi ANNALISA CIARAMELLA. Ass.te alla regia NAPOLEONE ZAVATTO. Realizzazione scene ARMANDO ALOVISI. Foto di scena MARCO GHIDELLI. Ass.te scenografo stagista FABIO MARRONCELLI. Ass.te costumista CARMINE TULIPANO. Direttore di scena DOMENICO PEPE. Elettricista ANGELO GRIECO. Fonico ALESSANDRO INNARO

Condividi su