Suicidio finanziere: la precisazione del centro commerciale Le Porte di Napoli

La Direzione del Centro Commerciale Le Porte di Napoli: “Colpita dal luttuoso avvenimento ed esprimendo cordoglio alla famiglia del finanziere che si è tolto la vita, si informa che al contrario di quanto espresso da TV e stampa, l’evento non si è verificato nel parcheggio del proprio centro commerciale”.  La notizia data dalla nostra redazione e poi ripresa da tutti i giornali locali, in effetti precisava il luogo dove è stata ritrovata l’auto con il corpo senza vita del finanziere, dietro il MC Donalds in un parcheggio laterale ai capannoni di Ottimax. Erroneamente tutta l’area veniva identificata come all’interno del centro commerciale Le Porte di Napoli che invece comprende solo l’area dell’Ipercoop, la Multisala e la galleria intorno all’Ipercoop. Troppe le notizie di cronaca dall’hinterland che vengono associate, spesso erroneamente, alle Porte di Napoli secondo la direzione, anche riportando foto del parcheggio e del marchio che con i fatti di cronaca non c’entrano nulla.

880x149

Condividi su