Juventus: il punto sul mercato bianconero

Juventus alla ricerca di rinforzi per puntare alla riconferma in Italia e tentare l’assalto all’Europa. La situazione di Darmian, Perin ed Emre Can

La Juventus si prepara ad affrontare una nuova estenuante stagione partendo dal mercato. L’amministratore delegato, Beppe Marotta e il DS, Fabio Paratici, sono al lavoro per puntellare la rosa di Massimiliano Allegri. Assicurati gli ingaggi di Caldara e Spinazzola e salutati Lichtsteiner, nuovo giocatore dell’Arsenal, Buffon e Asamoah, ora si ricercano diversi profili per rinforzare centrocampo e fasce.

EMRE CAN PROSSIMAMENTE A TORINO

Settimana scorsa, sono stati definiti gli ultimi dettagli del contratto che legherà Emre Can ai bianconeri per i prossimi 4 anni. Cinque milioni a stagione per il tedesco ex Liverpool che è atteso per le viste mediche allo J Medical settimana prossima, presumibilmente il 15 giugno. Nell’accordo sarà presente anche un clausola rescissoria, primo caso di questo tipo nell’era Marotta. Il classe 1994 arriva a Torino a parametro zero. Acquistato dai Reds per circa 12 milioni di euro nell’estate 2014, ha collezionato con gli inglesi 167 presenze, 14 gol e 12 assist in 4 stagioni, facendosi apprezzare sia in fase d’interdizione che in quella di costruzione e inserimento.

DARMIAN: C’È DISTANZA CON LO UNITED

Matteo Darmian ha incontrato gli emissari bianconeri a Milano, con i quali sembrava aver raggiunto un’intesa di massima. Tuttavia, la Juve e lo United sono distanti sul prezzo. La prima offerta fatta pervenire da Corso Galileo Ferraris è di circa 11 milioni di euro con il Manchester che addirittura ne chiederebbe venti. L’ampia discrepanza ha portato la società torinese a vagliare alternative. In primis, Santiago Arias, classe 1992, capace di giocare sia a destra che a sinistra e attualmente in forza al PSV Eindhoven. In secondo luogo, piace anche il profilo di Cancelo, già cercato la scorsa stagione, ma attualmente vicino anche al Wolverhampton.

PERIN PARLA GIÁ DA JUVENTINO

Visite mediche in corso per Mattia Perin. Il portiere è ormai pronto a firmare con la Vecchia Signora dopo aver mostrato, già nei giorni scorsi, il proprio gradimento per la piazza. “A Vinovo, si respira aria di vittoria“, aveva infatti dichiarato Perin alla vigilia di Italia – Olanda, dopo essersi allenato allo Juventus Center. Per lui, ruolo da secondo alle spalle di Szczesny.

Condividi su
  • 38
    Shares