Bingo Montecarlo

Natale in bianco per i dipendenti del Bingo Montecarlo

Senza stipendio da novembre, i lavoratori della Montecarlo SRL indicono una manifestazione per lunedì 10 dicembre 

Lunedì 10 dicembre si annuncia una mattinata difficile per la circolazione della Statale Sannitica 87.  I dipendenti della Montecarlo SRL, la società che gestisce la sala bingo più grande della Campania, ubicata sulla frequentatissima strada di Casoria, al confine con Frattamaggiore e Afragola, hanno infatti indetto una manifestazione  allo scopo di ottenere un incontro con il Prefetto e far valere i propri diritti di lavoratori.

Dopo la revoca della concessione da parte dell’Agenzia delle Dogane per la scoperta di attività fraudolenta e di «illiceità delle operazioni fiscali», in un incontro tenutosi ieri – venerdì 7 dicembre –  la società ha comunicato a quasi ottanta suoi impiegati di non essere più in grado di pagare gli stipendi.

Secondo quanto ci comunica Antonio Russo, responsabile dell’organizzazione sindacale AIP Territoriale di Afragola, un accordo firmato con la UILT prevedeva che la Montecarlo SRL si impegnasse a pagare gli stipendi almeno fino al 30 novembre. Così non è stato.

Pagati gli stipendi di ottobre, non vi è ancora nessuna traccia di quelli di novembre nei portafogli dei lavoratori.  In gran parte sposati e con bambini (alcuni anche con disabilità), sono in totale 76 a correre il rischio di perdere il lavoro proprio nel periodo dell’anno che dovrebbe essere il più felice.

Condividi su
  • 125
    Shares