Eccellenza, play-off: Impresa Gladiator. Espugnata anche Frattamaggiore

Nonostante il quarto posto in classifica, il Gladiator vince i play off regionali. Battuta anche la Frattese

Un cammino tutto in salita, che non ha spaventato però i prodi guerrieri nerazzurri provenienti da Santa Maria Capua Vetere. Dati per spacciati alla vigilia della post season, i ragazzi di mister Credentino hanno messo in campo due prove straordinarie, andando a vincere sia sul campo dell’Afragolese sia su quello della Frattese. Il Gladiator approda così ai play off nazionali, dove lo attende in semifinale il Canicattì, seconda classificata nel Girone A siciliano. 

LA PARTITA 

Giunto a Frattamaggiore con l’obbligo di vincere, il Gladiator parte subito con il piglio giusto. Al 5′, Scielzo mette già in difficoltà la retroguardia nerostellata, costringendo quasi all’autogol Oliva. 6 minuti dopo arriva la rete di Di Paola, lesto nel superare di sinistro Maisto dopo il batti e ribatti in area frattese, generato dalla conclusione di Scielzo. Al 33′, ancora Gladiator vicino alla rete con una magistrale punizione calciata da Vitiello. Finisce così il primo tempo con gli ospiti meritatamente in vantaggio. 

Nella ripresa, la Frattese scende in campo con atteggiamento decisamente più propositivo, colpendo addirittura il palo con il colpo di testa di Allegretta. Tuttavia, nonostante lo sforzo, i ragazzi di mister Ciaramella non riescono più ad impensierire la retroguardia sammaritana, che conserva il prezioso 0-1 maturato nel primo tempo sino al 90′.

I nerazzurri accedono così alla semifinale nazionale. Un’impresa se si considera la differenza di 13 punti tra Frattese e Gladiator, con cui si era conclusa la regular season.

Condividi su