Calciomercato dilettanti: il punto

I top team dell’area a nord di Napoli cercano i loro nuovi top players. Afragolese, Frattese e Giugliano già fiondate nel calciomercato 

La stagione estiva è appena cominciata e con lei si è dato avvio anche al calciomercato del football dilettantistico campano. Tanti gli intrecci e i nodi della campagna trasferimenti in vista della stagione 19/20, con l’Afragolese già a farla da padrone grazie agli acquisti di Befi, Signorelli, Manzo, Ricci e Longo. Alla Frattese, principale candidata al ruolo di antagonista della compagine rossoblù, spetta ora il compito di rispondere, allestendo una rosa di altrettanto valore. In tale ottica, necessario appare tenere in debito conto anche quanto accadrà in casa Giugliano, formazione che il prossimo anno disputerà la Serie D.

FRATTESE E GIUGLIANO: CAPITOLO NUOVO ATTACCANTE

Dopo l’acquisto di Rosario De Rosa, centrocampista proveniente proprio dal Giugliano, e le riconferme di Ciampi e Sparano, si attende ora il colpo da 90 in attacco per la Frattese. I nomi sono quelli già noti di Gennaro Esposito e Dino Fava Passaro, con le quotazioni di quest’ultimo leggermente in rialzo. Di fatto, l’ex Udinese non è rientrato nell’elenco dei riconfermati diramato nella giornata di ieri dalla società del patron Sestile, confermando quanto già emerso nei giorni scorsi. Per il capocannoniere del girone A d’Eccellenza potrebbero così aprirsi le porte di un clamoroso trasferimento alla corte di Mister Ciaramella in vista della prossima stagione. Più difficilmente percorribile appare invece la strada che porta a Gennaro Esposito, attaccante proveniente dal Nola, allettato dall’offerta della piazza giuglianese.

 

AFRAGOLESE: REPARTO OFFENSIVO GIà MONSTRE

Ingaggiati Befi e Signorelli, nella giornata di oggi sono arrivati altri importanti innesti nel reparto offensivo afragolese. Acquistati infatti Michele Longo e Pasquale Manzo, rispettivamente prima punta ed esterno offensivo. Longo è già una conoscenza del Girone A d’Eccellenza. Il centravanti classe 1997 ha infatti disputato la scorsa stagione con le maglie di Real Forio e Virtus Volla, realizzando 15 reti. Manzo proviene invece dalla Polisportiva Santa Maria del Cilento, formazione con la quale ha realizzato 11 reti nel Girone B del massimo campionato regionale. A questo punto, appare già possibile disegnare un primo tridente rossoblù. Mister Masecchia potrebbe infatti utilizzare nella prossima stagione un attacco formato da Signorelli, Befi e Manzo, con Longo valida alternativa nel ruolo di centravanti.

 

 

Condividi su