James Rodriguez Napoli

James al Napoli, una storia già scritta

Nel calcio ci sono trattative semplici e altre molto complesse, che spesso rispecchiano il valore del calciatore che si sta cercando di acquistare.

James Rodriguez è sicuramente un calciatore di livello assoluto, un crack, un top player, capace di spostare gli equilibri in modo determinante. Eppure a Napoli dovremmo avere una certa cultura per le trattative “storiche” che segnano per sempre un club. Quando il Napoli di Corrado Ferlaino acquistò Diego Armando Maradona dal Barcellona, la trattativa fu più volte sull’orlo del fallimento. I giornali all’epoca titolarono che la El Pibe de Oro non avrebbe vestito la maglia azzurra, eppure le cose non andarono così.

Oggi, la trattativa per James Rodriguez non è poi così diversa. Il colombiano è sicuramente tra i cinque migliori calciatori al mondo e acquistarlo rappresenterebbe per la società di De Laurentiis un salto di qualità enorme. Oggi la prima pagina del quotidiano spagnolo “Marca” ha gettato nel panico i tifosi partenopei. Ma fa tutto parte di questa complessa trattativa.

James vuole il Napoli e Carlo Ancelotti, il quotidiano in orbita Real Madrid, è stato “usato” dalla società di Florentino Perez per mandare un messaggio. Oramai è noto che De Laurentiis vorrebbe un prestito con obbligo di riscatto, opzione non gradita agli spagnoli. Ma i blancos hanno aperto alla possibilità di un pagamento dilazionato dei 42 milioni di euro. E le parole del Presidente del Napoli che si è detto disposto ad un sacrificio importante, fa capire che da entrambe le parti c’è la volontà di chiudere la trattativa.

Serve pazienza per completare questo puzzle ma il finale di questa storia è già scritto, James sarà azzurro e i tifosi partenopei vedranno in campo il Napoli più forte si sempre.

 

Condividi su