VIDEO – Il Sindaco Grillo non ci sta ad essere messo sotto accusa per gli abbattimenti: “le responsabilità arrivano da lontano”

“La delicatezza e la complessità dell’argomento richiedono da parte mia la massima attenzione sul piano personale e amministrativo anche per l’attenzione che la magistratura ha su questi aspetti”  – con queste parole il Sindaco Claudio Grillo interviene nel dibattito che questa settimana la nostra redazione sta alimentando in vista deglla ripresa degli abbattimenti che riguardano il quartiere San Marco e la zona di via Saggese. Le responsabilità vengono da lontano e probabilmente la nostra inchiesta su questo sta evidenziando chi è responsabile di questi abbattimenti.

L’intervento dei proprietari sta portando chiaramente alla luce chi poteva fare e non ha fatto e chi tenta di scrollarsi di dosso responsabilità che sono chiare ed evidenti. L’Housing Sociale su questi 5 edifici da abbattere si poteva fare ed è chiaro che il metodo di selezionare edifici adatti all’Housing Sociale ed abitate evitando di toccare edifici non completati e non abitati, lascia molti dubbi e sospetti. 

Sotto accusa l’ufficio tecnico, l’ex dirigente ing. Boccia e chi ha amministrato la città negli ultimi dieci anni. Grillo eredita una situazione sugli abbattimenti già organizzata e decisa e tenta suo malgrado di assumersi responsabilità che sono chiare ed evidenti dell’Ufficio Tecnico e di chi ha volontariamente portato in consiglio documentazione non adeguata alla presentazione alla magistratura.

Grillo precisa: “Come è noto rispetto il pensiero di tutti e cerco di farne tesoro, rispetto il pensiero del sig. antonioe mi scuso se l’impressione che egli ha percepito rispetto al mio impegno sulla vicenda degli abbattimenti in città sia di disinteresse. Non sono affatto disinteressato a problemi che riguardano la vita di famiglie che vivono il territorio dove sono nato e cresciuto e che continuo a vivere giorno per giorno. L’aspetto abbattimenti mi impone sul piano amministrativo e personale la massima attenzione, attenzione che garantisco c’è. Lunedì mattina è convocato l’ennesimo incontro con il Presidente del Consiglio Bassolino e con i tecnici comunali coinvolti nella vicenda. Sarà predisposto un documento dal quale emergerà nettamente la volontà dell’amministrazione salvo gli aspetti imposti dalla legge. Sarà fatto tutto il possibile per evitare che famiglie restino senza la dovuta attenzione. Ognuno si assuma la propria responsabilità senza tentare, invano, di scaricarla su chi in questi mesi ci sta mettendo la faccia e il proprio impegno, spesso trascurando il proprio lavoro e gli affetti familiari.”

Ecco tutti i video di questa settimana sulla questione abbattimenti ad Afragola

 

 

 

 

 

 

Condividi su