Pericolo all’Istituto Sereni, il Comune sollecitato da Città Metropolitana non interviene

Migliaia di alunni ed insegnanti in pericolo durante l’entrata e l’uscita da scuola tanto che la dirigente scolastica è corsa ai ripari chiudendo l’accesso principale per contenere i pericoli. La storia è quella della voragine apertasi nel giardino nei pressi dell’ingresso della scuola (nel video a margine dell’articolo i fatti raccontati nella nostra diretta), un intero albero inghiottito dalla voragine, l’immediato intervento di Città Metropolitana e l’individuazione del problema. Le tubazioni otturate di una fognatura di un condominio ai lati dell’edificio scolastico la causa del cedimento del terreno che potrebbe interessare anche il lato sotto l’ingresso principale della scuola. L’ufficio tecnico di Città Metropolitana segnala al Comune la vicenda ed attende l’intervento comunale, che tarda a venire, per poi completare l’azione di riempimento della voragine, mettere in sicurezza l’area e permettere la riapertura dell’ingresso principale.

 

 

Condividi su