Frattamaggiore Movida

Frattamaggiore: Operazione “Alto Impatto” sulla movida, denunciati tre giovani

Il Comando Provinciale di Napoli dei Carabinieri ha effettuato alcuni controlli all’interno di un’operazione di “Alto Impatto” sul territorio di Frattamaggiore.

Due 18enni incensurati – uno napoletano l’altro di Grumo Nevano – sono stati denunciati per porto abusivo di armi. Il primo nascondeva nei pantaloni un coltello a serramanico di 18 cm mentre il giovane grumese un tirapugni in acciaio.

Un 26enne di Succivo, invece, fermato durante un posto di controllo, è stato trovato in possesso di una mazza da baseball, di un coltello multiuso e di 11,2 grammi di hashish.

Risponderanno di contrabbando di TLE un 50enne di Crispano e un 38enne di Orta di Atella, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine sorpresi a vendere “bionde” prive del sigillo dei Monopoli di Stato.

Condividi su