castellamare poliziotto

Castellammare, carabiniere interviene per sedare una rissa e viene pestato: è grave

Un carabiniere fuori servizio interviene per sedare una lite e viene pestato selvaggiamente da un gruppo di persone. E’ accaduto intorno alla mezzanotte nel centro di Castellammare di Stabia

Il militare è stato aggredito e picchiato usando caschi e sedie come armi. E’ stato colpito gravemente alla testa, ha perso conoscenza e le ferite hanno provocato una seria emorragia.

E’ stato soccorso dai tanti testimoni presenti alla scena, mentre gli aggressori sono fuggiti. Trasportato d’urgenza all’ospedale San Leonardo, le sue condizioni sono gravi.

Il traffico è rimasto paralizzato e ne sono conseguite difficoltà anche per far arrivare l’ambulanza sul luogo dei soccorsi. Il 118 ha impiegato quasi mezz’ora.

Ci sono già 4 giovani in stato di fermo per l’aggressione al carabiniere avvenuta poco della due della scorsa notte nella villa comunale di Castellammare da parte del branco.

La posizione dei primi 4 fermati, gli aggressori come si vede dalle immagini, sarebbe almeno una dozzina, e’ al vaglio degli inquirenti. Secondo quanto si e’ appreso, la folla di curiosi e di ragazzi nelle strade della movida ha rallentato anche l’arrivo dall’autoambulanza sul posto.

A stordire l’appuntato fino a fargli perdere i sensi e’ stato il bordo metallico di un tavolino da bar lanciatogli contro dagli aggressori; ai litiganti, due coppie di ragazzi in motorino, si sarebbero aggiunti loro amici che hanno percosso il militare dell’Arma incuranti della gente a passeggio. Una tac in ospedale ha escluso conseguenze gravi del pestaggio.

Condividi su