Napoli-Atalanta: 4-1. Azzurri spaziali. Show di Lozano e Osimhen

Vittoria scintillante del Napoli di Gennaro Gattuso. Al San Paolo, gli azzurri stendono 4-1 l’Atalanta, volando ad 8 punti in classifica.

Per quanto concerne le formazioniGattuso che conferma il suo 4-2-3-1 con qualche modifica rispetto all’undici sceso in campo contro il Genoa, viste le assenze di InsigneElmas e ZielinskiOspina tra i pali; difesa a quattro formata da Di LorenzoManolasKoulibaly e Hysaj (che vince il ballottaggio con  Mario Rui). A centrocampo, spazio al tandem Fabian Ruiz-Bakayoko, mentre in attacco, confermato Victor Osimhen, sostenuto dal trio di mezze punte formato da PolitanoLozano e Dries Mertens.

Tante le conferme nell’Atalanta di Gasperini che opta per il suo consolidato 3-4-1-2: Sportiello in porta; difesa a tre formata da Toloi, PalominoRomero. A centrocampo, spazio alla cerniera formata da De Roon e Pasalic , mentre sulle corsie confermati Depaoli (preferito ad Hateboer) e Gosens. Infine, in attacco spazio al “Papu” Gomez (capocannoniere del campionato con 4 reti), pronto ad innescare il tandem offensivo formato dall’ex Zapata e Ilicic.

Primo tempo a fortissime tinte azzurre. Infatti, la formazione di Gattuso passa subito in vantaggio con Lozano che raccoglie il cross di Di Lorenzo e batte Sportiello, firmando l’1-0 partenopeo. Il messicano è in una condizione strepitosa e firma anche il raddoppio su assist di Dries Mertens. Gli azzurri dominano in lungo e largo e calano il tris con Matteo Politano che fulmina Sportiello con un grande sinistro. L’Atalanta non riesce ad esprimere il suo abituale gioco veloce ed in profondità ed i partenopei chiudono i giochi con Victor Osimhen che cala il poker; prima gioia in campionato per il nuovo numero 9 partenopeo.

Nella ripresa, gli azzurri controllano agevolmente la sfida. Gol bandiera per l’Atalanta con Lammers (subentrato per Zapata) che causa la prima rete subita in campionato da parte della formazione di Gattuso. Ciò non macchia la stellare prestazione degli azzurri che volano a 8 punti in classifica e danno un segnale forte e netto al campionato.

In merito alla vittoria contro la “Dea“, si è espresso proprio il tecnico azzurro Gennaro Gattuso che ha dichiarato: “Abbiamo preparato la partita molto bene, l’avevo pensata proprio così, sotto il profilo della prestazione. Non mi aspettavo il risultato largo perchè so che l’Atalanta è una squadra molto forte, ma devo dire che abbiamo disputato una bellissima gara”. 

Il mister partenopeo si è poi soffermato sulle grandi prove di Lozano e Osimhen: “Sono contento per la doppietta del Chucky, ma mi rende felice soprattutto il gol di Osimhen perchè non aveva ancora segnato sinora e lo meritava per il tanto lavoro svolto per la squadra. Victor è stato un mio desiderio e ringrazio il Presidente per avermi accontentato. Non è stato facile ma abbiamo acquistato un giocatore che per noi è importantissimo”.

Condividi su