Liceo Durante Frattamaggiore

Frattamaggiore, polemica al liceo Durante per “la settimana dello studente”. La dirigenza risponde

 

Aspra polemica a Frattamaggiore tra gli studenti del Liceo Durante e la dirigenza. Oggetto del contendere è la “settimana dello studente”. I ragazzi chiedevano la convocazione del collegio dei docenti per deliberare questo appuntamento. Questo non è avvenuto ed è in atto un duro scontro. Dopo il nostro servizio video di questa mattina, ecco la risposta della dirigenza del Liceo Durante di Frattamaggiore:

Noi siamo un’istituzione formativa che deve insegnare in primis il rispetto delle regole. La dirigenza ha incontrato e ascoltato i ragazzi in piattaforma già più di 10 giorni fa. Ha spiegato loro che non era il caso quest’anno di attivare nessuna forma di didattica alternativa perché purtroppo la d.a.d., nonostante tutti. gli sforzi, ci sta penalizzando. Ci sono dei tempi scuola che non riusciamo a recuperare. Quindi abbiamo spiegato ai ragazzi che non era il caso di attivare forme di didattiche alternative. Eravamo arrivati ad un compromesso ed avevamo concesso 21 e 22 dicembre, ma i ragazzi non si sono accontentati. Il problema è che la d.a.d. deve essere deliberato dal collegio dei docenti. Per vari motivi istituzionali non è stato possibile convocarlo. Qualsiasi tipo di convocazione non si può fare ad horas, perché prevede cinque giorni di preavviso. Per questo il Dirigente aveva preferito percorrere la strada della mediazione con gli studenti che però è saltata. Perché gli studenti non stanno al rispetto delle regole e sono due giorni che sono assenti saltando le lezioni. Quindi stanno vanificando i nostri sforzi. Non ci sono state minacce. Non si è parlato di 6 in condotta, assolutamente. Da parte dell’Istituzione Scolastica non c’è stata nessuna minaccia. Chiaramente, l’assenza arbitraria di massa è oggettivamente una violazione del regolamento d’istituto e quindi ogni consiglio di classe eventualmente si regolerà in base a quelle che sono gli oggetti di regolamento. 

Condividi su