Accoltellata donna vasto napoli

Donna accoltellata a Napoli per la gestione del frigorifero

Sembra incredibile, ma la donna che ieri è stata accoltellata in casa dal compagno in via Parma a Napoli, è stata ferita a causa della gestione del frigorifero.

Gli agenti della polizia di Stato della Questura hanno sottoposto a fermo V.M., 41 anni, ucraino, accusato del tentato omicidio. L’aggressione è avvenuta davanti agli occhi della figlia. La donna è stata immediatamente soccorsa da alcuni passanti e poi portata all’Ospedale del Mare. L’incredibile motivazione del gesto è stata verificata dagli Agenti che seguono le indagini. La donna ucraina non è in pericolo di vita.

Condividi su