Arzano

Arzano: incendiate due auto di una coppia

ARZANO. Due vetture sono state avvolte dalle fiamme, ieri notte ad Arzano. Una Mini Cooper ed una Ford Ka, parcheggiate una di fianco all’altra, secondo i primi accertamenti, di proprietà di due coniugi, sono state danneggiate da un improvviso incendio. Gli uomini dell’Arma stanno indagando sulla vicenda per capire se è legata alla guerra tra i gruppi dei Cristiano e dei Monfregolo di Arzano.

Intanto, i cittadini della zona chiedono più sicurezza sul territorio e un rafforzamento delle forze dell’ordine per garantire maggiore presenza e controlli.

Il Comitato di liberazione dalla camorra Area Nord di Napoli che aggrega associazioni, parrocchie, enti, sindacati, rappresentanti istituzionali, cittadini, ha diramato una nota in cui si appellano alla ministra dell’Interno per gli ultimi episodi: “Siamo preoccupati per l’escalation criminale di queste ore nell’area Nord di Napoli. È in atto una vera e propria guerra tra clan. Un clan che vuole cacciare dal territorio un altro clan. Il rischio è che a pagarne le conseguenze siano i cittadini inermi… Una controffensiva criminale a colpi di bombe, attentati che fa rimpiombare le comunità dei territori alle porte di Napoli nel terrore più assoluto. Ci appelliamo alla ministra dell’Interno, al Prefetto di Napoli, ai vertici delle forze dell’ordine che proprio, mercoledì 19 gennaio, saranno impegnati a Napoli con una riunione del Comitato nazionale dell’ordine e della sicurezza pubblica affinché siano messe in atto adeguate strategie di contrasto a questa nuova ondata criminale”.

Mocerino Alta Moda

 

Condividi su