Frattamaggiore, evento “Bianco, il colore della mia Unicità” per sensibilizzare sul tema della disabilità

All’interno dell’Auditorium della Villa Comunale di Frattamaggiore, si è svolta la manifestazione “Bianco, il colore della mia Unicità”, organizzata dall’associazione “Aps In Punta di Piedi”, in collaborazione con Ambito N17 e Cantiere Giovani, volta a sensibilizzare i cittadini riguardo il triste fenomeno della violenza e discriminazione su disabili.

A spiegare il senso della manifestazione è stata Fiorella Parretta, responsabile organizzativa dell’associazione e assessore del Comune di Frattamaggiore, che ha detto: “Con la manifestazione in piazza non abbiamo ‘parlato’ di inclusione ma abbiamo voluto ‘fare’ inclusione. Alcuni disabili, altri che hanno subito violenza e altri ancora ‘normodotati’ ha rappresentato i contenuti del libro ‘Bianco, i colore della mia Unicità’ di Silvia Baldelli e Marianna Urbani”.

“Un colore fondamentale – spiega l’animatrice dell’Aps In punta di piedi presieduta da Antonio Di Carlo – che risulta decisivo malgrado spesso venga considerato non importante rispetto alle altre tonalità cromatiche…. E’ un paradigma per la vita di tutti i giorni: ogni componente della società è importante”.

Presenti all’evento anche il sindaco, Marco Antonio del Prete, Cecilia Pepito, responsabile per la comunicazione Ambito 17, Clara Cristofaro, psicologa e psicoterapeuta sistemico relazionale, Giovanna Russo, presidente Associazione Giuridicamente, Rosa Moscato, responsabile Biblioteca Comunale di Grumo Nevano, Lina Marchese, vice presidente Moica, Cinzia Festa, responsabile area minori di Cantiere Giovani.

Condividi su