Arsenale e droga in magazzino, un arresto a Caivano. Utilizzatore del locale bloccato dai Carabinieri

Droga, quattro pistole, oltre 150 proiettili. C’era tutto questo in un magazzino di Caivano: i carabinieri hanno arrestato l’utilizzatore del locale, Michele Pepe, 38enne del luogo.

Nel magazzino sono stati trovati 96 grammi di cocaina, 161 di marijuana, le quattro armi e le cartucce di vario calibro, più una bomba artigianale. Il materiale è destinato ad accertamenti balistici e dattiloscopici.

Condividi su