Bambina di 4 anni muore di stenti: si aspetta l’autopsia

SAVIANO. Una bambina di 4 anni è morta di stenti a Mugnano del Cardinale mercoledì scorso. La piccola Maria, sin dalla nascita, era affetta da una grave malattia e viveva in condizioni di indigenza con sua madre, originaria di Saviano, che risulta indagata.

La Procura della Repubblica di Nola ha aperto un’inchiesta per fare luce sulla drammatica storia. Alla madre i carabinieri hanno notificato un decreto di sequestro della salma perché venga sottoposta ad esame autoptico.

Il sindaco di Saviano, Vincenzo Simonelli, conferma una situazione familiare a lungo all’attenzione dei servizi sociali: “Abbiamo seguito il caso, che ci era ben noto, fino al trasferimento della famiglia”.

Il primo cittadino di Mugnano del Cardinale, la città in cui si erano trasferite mamma e figlia, Alessandro Napolitano, ha commentato così: “Ci stringiamo intorno al dolore di tutte le persone che piangono questa morte. Nessuna parola riuscirà ad alleviare il dolore che stiamo provando in queste ore”.

Segui il nostro laboratorio di giornalismo al femminile LaSettimanaTV – Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Condividi su