Lo stress ha un odore e i cani riescono a sentirlo

Secondo uno studio guidato dalla Queen’s University di Belfast, in Irlanda del Nord, lo stress ha un odore e i cani riescono a sentirlo.

Nella ricerca, pubblicata sulla rivista Plos One, sono stati coinvolti quattro cani e trentasei persone. Per ogni partecipante i ricercatori hanno raccolto campioni di sudore e respiro prima e dopo aver svolto un difficile problema di matematica e hanno anche registrato i livelli di stress riferiti dai volontari.

Nel corso degli esperimenti si è notato come i cani riuscissero a individuare, con un’accuratezza del 93,8%, i campioni di sudore e respiro presi dopo aver sottoposto le persone ad uno stressante test di matematica.

La ricercatrice Clara Wilson, a capo del lavoro, ha spiegato: “Questo è il primo studio del genere e fornisce la prova che i cani possono annusare lo stress anche solo dal respiro e dal sudore. Inoltre, aiuta a fare più luce sulla relazione uomo-cane e ci permette di comprendere meglio la capacità dei cani di usare il naso per ‘vedere’ il mondo e del loro modo di interpretare e interagire con gli stati psicologici umani”.

Continua a seguirci su Facebook, su Instagram.

Condividi su