14enne accusato di violenza sessuale a danno di una bambina di 9 anni: rinviato a giudizio

di Simona Lazzaro –Un 14enne è accusato di violenza sessuale aggravata a danno di una bambina di appena 9 anni: questa la terribile storia riportata oggi dal Mattino di Napoli e che arriva da Torre del Greco.

Il racconto della bambina

Nel corso delle indagini è emerso che sarebbero tre gli episodi di violenza subiti dalla piccola e il primo sarebbe avvenuto quando il ragazzo aveva 13 anni. Il ragazzino, figlio della donna con cui il padre della bambina aveva intrapreso da poco una relazione, secondo i racconti della piccola avrebbe approfittato della notte, quando i due adulti dormivano, per avvicinarsi a lei.

La bambina avrebbe trovato il coraggio di raccontare al padre ciò che era accaduto soltanto dopo alcune settimane; l’uomo ha immediatamente troncato la relazione con la madre del 14enne e ha deciso di sporgere denuncia.

Il ragazzo nega tutte le accuse di violenza

Il ragazzo, assistito dal legale Antonio Borrelli, nega tutte le terribili accuse ed è stato rinviato a giudizio dal GUP del tribunale per i Minorenni di Napoli.

La prima udienza è fissata per il mese di gennaio.

_____

Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Condividi su