YOUTH LEAGUE, Napoli-Shakhtar 1-2. Azzurri crollano anche con gli ucraini

Il Napoli Primavera perde per 2 a 1 in casa contro il settore giovanile dello Shakhtar Donetsk.

A Frattamaggiore (Stadio P.Ianniello) gli uomini di Beoni non mostrano carattere.  Buon approccio iniziale ma col passare dei minuti hanno perso sempre più metri. Gli ucraini, con la loro fisicità, hanno preso campo ed hanno squillato diverse volte verso la porta di Schaeper nella prima frazione. A cinque minuti dalla fine del primo tempo arriva la rete del vantaggio degli ospiti con Kaschiuk (40′), che sfrutta un buon cross dalla sinistra da parte di Pavlish. Squadre al riposo e azzurrini che nella seconda frazione non hanno ingranato come avrebbero dovuto. Subiscono il raddoppio al 71′ con Melichenko e solo nel finale la rete di Zerbin a 10′ dal termine (79′). Purtroppo non cambia nulla ai fini del risultato finale. Gli azzurrini di mister Beoni si sono svegliati troppo tardi e ora ci sarà bisogno di vincere assolutamente contro il Feyenoord in Olanda per non smettere di rincorrere il sogno europeo.

 

 

Condividi su