Buone nuove da Castelvolturno tornano in gruppo tre azzurri

Ottime notizie in casa Napoli, Ghoulam  ha svolto un’intera seduta d’allenamento con la squadra. Un gradito ritorno per Ancelotti che potrà contare molto presto sul terzino algerino, assente dai campi da novembre 2017. La rottura del legamento crociato del ginocchio destro nel match di Champions contro il Manchester City e la successiva ricaduta del 9 febbraio 2018, con la rottura della rotula, sembra oramai alle spalle.

Oltre al terzino algerino, si è rivisto in allenamento anche Younes. L’attaccante ex Ajax dopo le numerose polemiche legate al suo trasferimento e all’infortunio al tendine d’Achille, è tornato a disposizione di Carlo Ancelotti ed è pronto ad entrare nelle rotazioni del reparto offensivo.

Continua il percorso di riabilitazione Alex Meret. Il club partenopeo, tramite un comunicato, ha annunciato il ritorno del portiere ex Spal, che torna a disposizione dello staff tecnico: “Alex Meret è stato sottoposto a una visita di controllo con tac dal chirurgo che lo ha operato, il quale ha dichiarato che il giocatore è guarito e può riprendere completamente la sua attività agonistica”.

L’infermeria del Napoli si è completamente svuotata. L’unico che sta svolgendo lavoro differenziato durante questa sosta è Sebastiano Luperto, tornato dall’Under-21 per un fastidio alla caviglia.

 

 

 

Condividi su
  • 63
    Shares