Afragola: Squadre di volley senza casa nei playoff

Situazione paradossale ad Afragola, le squadre di volley non potranno affrontare in città le sfide casalinghe a causa della mancanza di impianti idonei o dispinibili. Nonostante l’interessamento dell’amministrazione comunale, la situazione non si è sbloccata. 

Ecco il comunicato dell’Afragola Volley sulla vicenda: 

 

La A.S.D. Afragola Volley, a firma congiunta del Presidente Dott.Giovanni Casillo e del delegato Team Manager Natale Petrellese, comunica agli organi di stampa, agli atleti, alle associazioni sportive e a quanti interessati:

Appena terminata la regoular season siamo entrati, ufficialmente, nella parte più calda della stagione.
I play off erano, sin da subito, un obbiettivo annunciato così come era annunciata ad inizio stagione la nostra ferma volontà di puntare alla promozione per la prossima stagione.
Abbiamo lavorato costantemente per raggiungere la promozione diretta, abbiamo incontrato sulla nostra strada formazioni molto ben attrezzate e dobbiamo, quindi, passare per la post season per raggiungere il nostro obbiettivo.
Che non sarebbe stato un anno facile era evidente, sin da subito, a quanti vivono di sport sul nostro territorio e ne conoscono le difficoltà. La carenza endemica di strutture non ci ha reso la vita facile.
Abbiamo lavorato costantemente e senza limitarci, con passione, talvolta scontrandoci con pregiudizi e burocrazia. Abbiamo provato a dialogare, a battere i pugni sul tavolo, a far valere i nostri diritti ben sapendo quali erano e sono i nostri doveri. Abbiamo fatto i conti con una situazione economica non rosea, abbiamo investito, abbiamo ricevuto sostegno da sponsor e media.
Nostro malgrado, però, nonostante l’innegabile ed operoso impegno di tutti i soggetti istituzionali coinvolti, la soluzione al problema cardine non siamo stati in grado di trovarla.
Mancano le strutture idonee ad accogliere tutte le associazioni che insistono sul territorio. Lo sappiamo da sempre, ma a questo punto della storia appare evidente che l’impegno personale non basta.
Ci è chiaro il momento storico che attraversa una città che prova a rialzarsi, ma siamo convinti che il rilancio debba passare anche, forse soprattutto, dallo sport.
Abbiamo gioito per i risultati raggiunti dalla nostra rappresentativa nel campionato di calcio, abbiamo sostenuto tutti i concittadini che si sono contraddistinti nell’anno sportivo che volge al termine.
Ora, però, forse, tocca anche a noi raccogliere la solidarietà e la benevolenza della Città di Afragola.
In quest’ultimo sforzo verso la promozione al campionato di serie D di Volley sono impegnate due squadre afragolesi. Al di là della sana, talvolta burrascosa, rivalità sportiva, immaginiamo che anche i nostri rivali abbiano incontrato nel loro percorso enormi difficoltà e che, come noi, abbiano cercato, con identica passione, le soluzioni migliori.
Per questo primo impegno Play Off, destino curioso, l’Afragola Volley ospiterà proprio la ASD Nuova Vesuvio Volley nel mini girone che promuoverà solo una delle quattro squadre impegnate.
La sfida, che si terrà Domenica 14 aprile alle 19.30, non sarà disputata sul territorio afragolese. Nostro malgrado, nonostante l’innegabile impegno di tutti, non c’è una struttura che può ospitare una partita così importante per lo sport afragolese.
Abbiamo ricevuto la solidarietà di società amiche che ci ospiteranno nelle proprie strutture. 
La partita si disputerà al PalaKing di Casoria.
Ci auguriamo, sinceramente che questa sfida possa essere un bel momento di sport, che possa essere un momento di aggregazione nel rispetto della sana rivalità sportiva.
Auspichiamo, inoltre che questa partita possa trasformarsi in un momento di confronto per affrontare il percorso che ci porterà alla soluzione dei problemi endemici di questa città.
Una città che non può permettersi di esiliare due realtà, figlie di questo territorio, lontano dalle proprie radici.
Approfittiamo per invitare le istituzioni a sostenere le nostre squadre, impegnate a portare in alto (anche noi nel nostro piccolo) il nome dell Città di Afragola.

Condividi su
  • 10
    Shares