Supercoppa Europea: il Liverpool batte il Chelsea ai calci di rigore.

Il Liverpool si aggiudica la Supercoppa Europea 2019. Ad Istanbul, la formazione di Jurgen Klopp batte il Chelsea di Lampard ai calci di rigore: decisivo l’errore del giovane attaccante Abraham che regala il trofeo ai “Reds“.

Per quanto concerne le formazioni, Klopp conferma il suo 4-3-3 e lancia il tridente formato da Chamberlain, Salah e Manè. Tutto confermato in casa Chelsea, con Lampard che opta per un 4-2-3-1 con Olivier Giroud in attacco, sostenuto dal trio di mezze formato da Kovacic, Pulisic e Pedro. Il primo tempo è letteralmente dominato dai “Blues“: la formazione di Lampard parte fortissimo e colpisce una traversa con Pedro. Il vantaggio dei “Blues” è nell’aria ed arriva alla mezz’ora grazie a Giroud che su grande assist di Pulisic, batte Adrian. 

Nella ripresa, il canovaccio del match cambia ed è il Liverpool a dominare la contesa. La formazione di Klopp trova subito il pareggio con Manè che rifinisce in rete un’azione rocambolesca, firmando così l’1-1. La rete dell’attaccante senegalese sveglia il Chelsea che si rende pericoloso con la bella conclusione del giovane Mount, stoppato dal grande intervento di Adrian che nega il 2-1 all’undici di Lampard.

Nei supplementari, il Liverpool parte fortissimo e al 95′ minuto trova il vantaggio con Manè che su grande invito di Firmino, firma la sua personale doppietta. Nonostante la rete subita, il Chelsea non si perde d’amino e trova il 2-2 grazie al calcio di rigore di Jorginho: l’ex Napoli spiazza Adrian, firmando così il pareggio. Si va ai calci di rigore. Decisivo l’errore del giovane Abraham, ipnotizzato da Adrian, che regala la coppa al Liverpool. 

Condividi su