Napoli, Ancelotti: “Il gruppo è unito. Contro il Genk, dobbiamo dare il massimo”

Non c’è nessuna spaccatura con la squadra ed il gruppo è unito. Oggi ho visto una reazione importante e segnali di carattere da parte dei ragazzi. Significa che c’è la volontà da parte di tutti di superare questo momento critico“, cosi si è espresso l’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti che ha analizzato il pareggio amaro della Dacia Arena contro l’Udinese.

Il tecnico di Reggiolo si è poi soffermato sul momento non esaltante dei partenopei:”Un momento che resta ovviamente tale, ma credo ci serva una scintilla per farci svoltare in questa difficoltà generale. Tutti quanti, me compreso, dobbiamo cercar di tirar fuori il meglio dalla nostra squadra”.

Infine, l’allenatore azzurro è già proiettato per la sfida di Champions contro il Genk, fondamentale per la qualificazione alla fase successiva della competizione:”Adesso abbiamo davanti un traguardo importante. Martedì dobbiamo dare il massimo contro il Genk e non fare scherzi perchè possiamo centrare l’obiettivo della qualificazione che credo sia meritato. Perchè, a differenza che nel campionato, in Europa abbiamo mostrato il nostro voto migliore”.

Condividi su