Sant’Antimo: Piricelli emana avviso di imminente sgombero coatto dei cittadini che occupano l’Hotel Olimpia

 

NAPOLI NORD SANT’ANTIMO – IL COMANDANTE DELLA POLIZIA LOCALE EMANA PROVVEDIMENTO PER L’ESECUZIONE DI UNO SGOMBERO COATTO IN DANNO DELL’UNITA’ IMMOBILIARE OLIMPIA HOTELS OCCUPATA DA ALCUNI CITTADINI SENZA TITOLO

Il Comandante della Polizia Locale Colonnello Antonio Piricelli in questi giorni ha emanato un provvedimento per l’esecuzione di uno sgombero coatto in danno dell’unità immobiliare Olimpia Hotels occupata da alcuni cittadini a seguito dei crolli di alcuni palazzi del 2018

Il testo del provvedimento pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Sant’Antimo recita quanto segue

PREMESSO che :

con nota prot.\\\\ del \\\.09.2019 i Signori \\\\.,\\\\.\\\\,\\\\. sono stati diffidati a sgomberare le stanze dell’Olimpia Hotels di proprietà del Comune in quanto occupato senza alcun  titolo;

CONSIDERATO che

a tutt’oggi gli stessi non hanno provveduto a lasciare libero da persone e cose le stanze;
la procedura di sgombero non richiede la preventiva comunicazione dell’avvio del procedimento ai sensi dell’art. 7 della legge 241/90 e s.m.i., in quanto l’art. 21 della citata legge vincola il provvedimento di sgombero per la circostanza accertata di occupazione abusiva dell’alloggio, per  i motivi espressi in premessa

AVVISA

i signori \\\\.,\\\\.\\\\,\\\\,in qualità di occupanti senza titolo dell’unità immobiliare OLIMPIA HOTELS che non avendo ottemperato all’esecuzione dell’ordinanza di liberare le stanza ed alla successiva diffida che in caso di mancato bonario rilascio dell’immobile da parte dei predetti il giorno 22 GENNAIO 2020 alle ore 08.45 si procederà all’esecuzione forzata dello sgombero coatto.
Con l’occasione si pregano i seguenti soggetti istituzionali di attivarsi come segue :
L’Ufficio Tecnico Comunale di provvedere all’invio di tutte le maestranze utili alle                 aperture delle porte di ingresso e allo smontaggio delle masserizie nonché ad indicare i  locali ove contestualmente depositare le stesse,ad inviare uomini e mezzi coperti per l’eventuale trasporto delle masserizie al deposito comunale ovvero ad altro sito,previa individuazione,ubicato nell’ambito territoriale della città.Tale ultima eventualità non prevede il montaggio delle masserizie.Il rimessaggio delle masserizie nel deposito comunale sarà garantito per 30 giorni ed alla scadenza si provvederà come previsto dalla normativa vigente in materia .
Il Commissariato di Polizia di Stato di Frattamaggiore,la Tenenza Carabinieri e la Polizia
Locale garantiranno la tutela dell’Ordine Pubblico;
l’Ufficio Tecnico Comunale provvederà a convocare i soggetti titolati che si occupano della fornitura della energia elettrica,del gas e dell’acqua per l’eventuale distacco;
L’Ufficio Assistenza Sociale provvederà a contattare il Settore Emergenza dell’Asl Na2 Nord per l’invio dell’ambulanza e del personale medico per l’eventuale trasporto di infermi c/o strutture ospedaliere ed in caso di non disponibilità a reperire un’ambulanza autorizzata munita di personale medico per l’eventuale trasporto di infermi c/o strutture ospedaliere.;
l’Ufficio Assistenza Sociale provvederà a garantire la presenza sul posto di proprio personale;
il Comando Provinciale dei  Vigili del fuoco di Napoli curerà l’invio di uomini e mezzi al fine di tutelare la pubblica e privata incolumità ed eventuali operazioni di accesso coatto ai luoghi in oggetto;
il concentramento per il coordinamento delle operazioni di tutti gli uffici ed enti interessati è fissato per il giorno 22 GENNAIO 2020 alle ore 08.30 in Via Roma n.168 presso la Casa Municipale del Comune di Sant’Antimo.                                                                                      

DISPONE

che il presente provvedimento sia
notificato ai signori \\\\.,\\\\.\\\\,\\\\;  
pubblicato all’Albo Petrorio online,inviato al S.E. il Signor Prefetto di Napoli,al Signor Questore di Napoli,al Comando Polizia Locale di Sant’Antimo,al Commissariato di Polizia di Stato di Frattamaggiore,alla Tenenza dei Carabinieri di Sant’Antimo,al Comando Provinciale Vigili del Fuoco Napoli,al Responsabile del I° Settore Comune di Sant’Antimo,al Responsabile del III° Settore Comune di Sant’Antimo,all’Ufficio Assistenza Sociale Comune di Sant’Antimo,al Settore Emergenza Asl Na2 Nord e per conoscenza al Signor Commissario Straordinario del Comune di Sant’Antimo,al Signor Segretario Generale el Comune di Sant’Antimo.    

           Sant’Antimo,lì  05 gennaio 2020                                                                                                                                                        

                   

IL COMANDANTE  

                                                                                     (COLONNELLO dott. Antonio PIRICELLI)

Condividi su