Emergenza Rete Idrica

Regione Campania: ci vorranno almeno 48 ore per ripristinare la rete idrica

La nostra redazione ha raccolto alcune informazioni direttamente dalla Regione Campania sul guasto alla rete idrica avvenuto a Caivano domenica pomeriggio.

Come più volte sottolineato la situazione è seria perché il danno è molto grave. Abbiamo contattato direttamente la Regione Campania e la previsione è che la rete idrica possa tornare alla normalità non prima di 48 ore. Oltre l’intervento principale sulla condotta, operato dall’Ente Regionale, sono in corso altri lavori per creare i bypass per le città di Casoria e Afragola, per mano di ditte esterne. Anche in questo caso non ci sono tempi precisi, ma dovrebbero essere molto più brevi, si spera in giornata. Per dare un flusso, seppur minimo, dopo oltre 24 ore di rubinetti a secco.

Intanto a Casoria e Cardito le amministrazioni comunali si sono attivate con servizi di cisterne mobili in vari punti delle città. Ad Afragola, dove l’amministrazione non c’è più, dal comune hanno pubblicato un avviso dove si avvisa la popolazione che le fontane in strada sono funzionanti e ci si può approvvigionare: in riferimento all’emergenza idrica si comunica che sono funzionanti sul territorio comunale le fontanine ubicate in Piazza Municipio, Piazza Castello, Piazza Ciampa e Corso Napoli. In considerazione dello stato dell’emergenza idrica si invitano i cittadini ad un utilizzo moderato dell’acqua evitando gli sprechi.  

Dalla Regione Campania invece è stata inviata una cisterna, precisamente si trova in via Oberdan ad Afragola, nei pressi dello stazionamento degli autobus.

Telegram NanoTV

Condividi su