Lasagna letale: intossicazione alimentare per 57 turisti

57 turisti spagnoli volevano inaugurare la loro vacanza in Italia con una specialità tipica della cucina tricolore ma sono stati colpiti da un intossicazione alimentare dopo aver mangiato lasagne.

Intossicazione alimentare per 57 turisti spagnoli

La comitiva proveniente dalla Spagna aveva pianificato di trascorrere alcuni giorni sulle montagne del Bresciano. Arrivano in un ristorante del Varesotto con un bus turistico e decidono di ordinare tutti lo stesso menù, il cui piatto principale erano le lasagne. Solo dopo essere arrivati in hotel, a Val Camonica, hanno iniziato a manifestare nausea e dissenteria.

Il personale dell’hotel, dopo essere stato avvertito, ha immediatamento chiamato le ambulanze e le farmacie in modo da reperire tutto il necessario.

I ricoveri e i controlli

Nel ristorante dove è avvenuto l’episodio sono stati effettuati i dovuti controlli da parte degli ispettori dell’Ats e dai Carabinieri della stazione di Darfo. Per la comitiva spagnola, due sono stati ricoverati all’Ospedale di Esine a causa di patologie pregresse mentre uno è ancora sotto osservazione. Per altri 6 turisi sono bastate le cure del personale sanitario e sono rimasti in hotel.

Condividi su